Zum Hauptinhalt wechseln

Repariere deine Sachen

Recht auf Reparatur

Werkzeug & Ersatzteile

Englisch
Italienisch

Sostituzione gruppo scheda logica nel MacBook Pro 15" Retina Display versione fine 2013

Informationen zur Anleitung

= Fertig = Unvollständig

      Beschreibe das genaue Ersatzteil oder den Bestandteil des device an dem du arbeitest. Bsp. Akku

      Einen Titel erstellen.

      Diese kurze Zusammenfassung aus 1-2 Sätzen wird in den Suchergebnissen angezeigt.

      Gebe Hintergrundinformationen, bevor der Leser mit der Anleitung beginnt.

      Anleitungsschritte

      1. Schritt

      Usa l'estremità piatta di uno spudger per sollevare il connettore dell'altoparlante sinistro e staccarlo dal suo zoccolo sulla scheda logica.

      2. Schritt

      Stacca il nastro adesivo che copre il connettore del cavo a nastro della tastiera.

      3. Schritt

      Usa l'estremità piatta di uno spudger per staccare dal suo zoccolo il connettore del cavo a nastro del trackpad.

      4. Schritt

      Usa l'estremità piatta di uno spudger per staccare il connettore della retroilluminazione la tastiera dal suo zoccolo sulla scheda logica.

      5. Schritt

      Usa la punta di uno spudger oppure un'unghia per far scattare la linguetta di bloccaggio sullo zoccolo ZIF del cavo a nastro del microfono.

      6. Schritt

      Usa la punta di uno spudger per alzare il blocco del cavo dati del display e ruotalo verso il lato del computer con la presa di alimentazione DC.

      7. Schritt

      Usa l'estremità piatta di uno spudger per staccare la copertura in gomma della vite disposto sulla testa rialzata della vite vicino al connettore MagSafe2.

      8. Schritt

      Rimuovi le seguenti sei viti che fissano il gruppo della scheda logica al case superiore.

      9. Schritt

      Sollevandola dal lato più vicino alla batteria, ruota la scheda logica verso la parte superiore del MacBook Pro.

      10. Schritt

      Rimuovi il gruppo scheda logica dal MacBook Pro.

      Deine Beiträge sind lizenziert unter der Open-Source Creative Commons Lizenz.